Privacy Policy Sicurezza con FRITZ!OS® - Soluzioni Informatiche Srl

Sicurezza in Internet

La sicurezza naviga sempre con te in Internet quando ti informi, comunichi con altri o guardi video in streaming. La navigazione su un sito web manipolato o il download di contenuti apparentemente innocui può avere conseguenze spiacevoli per il computer: virus, worm o trojan possono insidiarsi e possibilmente carpire le password dei tuoi diversi account. Leggi in questo articolo della Guida come aggirare questi scogli e navigare in sicurezza.

scarica regolarmente gli aggiornamenti: 

Mantieni aggiornato il tuo browser e il tuo sistema operativo con gli update. Salva inoltre regolarmente i tuoi dati su dischi esterni o sul cloud, per non perdere nulla in caso di problemi tecnici.

Firewall:

il router offre un firewall completamente chiuso ai dati non richiesti da Internet. Già alle impostazioni di fabbrica tutti i computer, gli smartphone e altri dispositivi collegati sono totalmente protetti da attacchi provenienti da Internet. Un firewall personale sul PC controlla anche quali programmi del computer vogliono comunicare con l’esterno.

Utilizza password sicure:

Nel phishing, vengono messe in circolazioni e-mail false, che per aspetto e contenuto assomigliano moltissimo a quelle di una banca o di un’azienda. Se clicchi un link contenuto in una di queste e-mail, vieni inoltrato a un sito web falso, che ti chiede di rivelare informazioni confidenziali come login, PIN e TAN del tuo accesso all’online banking. Se ricevi una richiesta simile contatta direttamente la banca o il partner commerciale in questione. Ciò vale anche se credi di essere già stato vittima di un attacco di phishing. Digita gli indirizzi web personalmente nel browser o usa i segnalibro. Per evitare di ricevere continuamente spam, pubblica il tuo indirizzo di posta elettronica sul web con molta cautela.

Fai attenzione alla codifica:

Anche gli attacchi effettuati tramite siti web manipolati (cross site scripting) fanno cadere dati confidenziali nelle mani sbagliate: ciò accade, ad esempio, quando su un sito web è integrato un codice dannoso. Nei cosiddetti attacchi “man in the middle”, durante il trasferimento di dati riservati un intruso si intromette fra il mittente e il destinatario e li intercetta. Quanto ti registri su account di carattere riservato, verifica che la connessione sia protetta dal metodo di codifica “TLS”: se è così, il browser ti mostra che l’indirizzo inizia con “https”.

Protezione completa con il parental control

Molte famiglie regolano gli orari in cui i figli usano Internet. A questo scopo, è molto utile che il router permetta a determinati utenti di navigare su Internet soltanto nei tempi prestabiliti.

Comfort per i tuoi ospiti e sicurezza per te

I tuoi ospiti sono ben felici di poter usare l’apposito accesso wireless del FRITZ!Box con il loro smartphone. Sarai tu a stabilire che applicazioni sono consentite o se gli ospiti devono limitarsi a navigare e usare la posta elettronica.

Ogni utente della casa ha esigenze diverse rispetto a quanto spesso e per quanto tempo desidera navigare su Internet. Stabilite insieme quali sono i limiti di tempo a disposizione di ogni utente. Ai singoli utenti si possono assegnare più dispositivi, dallo smartphone alla PlayStation.

Definire i siti web adatti

Proteggi i tuoi figli decidendo quali sono i siti web adatti a loro con l’aiuto della cosiddetta white list del FRITZ!Box. Usando questa lista puoi stabilire su quali siti web potrà scorazzare la prole. Le rispettive impostazioni si possono stabilire in modo personalizzato per lo smartphone e per altri dispositivi.

Protezione anche per l’accesso ospite

Decidi tu che cosa possono fare o meno i tuoi ospiti. Puoi consentire, ad esempio, la navigazione e l’uso della posta elettronica ma escludere le applicazioni di condivisione dei file. Anche l’accesso ai siti web si può limitare come di consueto.

 

 

VPN con FRITZ! – praticità e sicurezza

Uso del tunnel

La connessione alla propria rete domestica via VPN si può paragonare ad un tunnel. Questa immagine è azzeccata anche dal punto di vista della sicurezza: il tunnel VPN ha un punto iniziale e uno terminale e lo spazio nel mezzo, costituito dalla connessione vera e propria, è schermato dal mondo esterno in modo sicuro. Per garantire la massima sicurezza si usano potenti tecniche di codifica che proteggono dagli accessi non autorizzati.

A favore di un funzionamento perfetto, AVM impiega lo standard VPN IPSec. Questo protocollo offre protezione, sicurezza, integrità e autenticità alla configurazione di un tunnel. Più esattamente, viene usato il metodo AES („Advanced Encryption Standard“) che soddisfa i massimi criteri di sicurezza impedendo così sia l’intrusione nella tua rete sia la decodificazione dei dati inviati.

Anche con firewall

Naturalmente, in una connessione VPN non sono protetti soltanto il tunnel e i dati inviati: lo stack IP offre sicurezza addizionale. Questa tecnologia è stata progettata dalla stessa AVM e funziona come un firewall per Internet. Con una connessione VPN sicura di AVM puoi accedere da remoto alla tua rete domestica in modo rapido e sicuro.